Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

6 CIRCUITI ANGIOINI DA SCOPRIRE SULLE VIE DEL VINO DELLA VALLE DELLA LOIRA

Percorrete le vie dei vini d’Angiò per incontrarne i viticoltori, scoprire il loro savoir-faire e condividere con loro le loro passioni. Iscritti al patrimonio mondiale dell’UNESCO, i vigneti di Anjou-Saumur tracciano magnifici paesaggi e forgiano l’identità di tutta la regione.  

Circuito dei Panorami della Loira – 77km 

Sui colli del fiume reale, la vigna si crogiola al sole tutto l’anno, godendo allo stesso tempo della freschezza della Loira. Un clima ideale che permette di degustare, poi, vini freschi e golosi: Malvasia, Muscadet, Anjou bianco e tanti altri ancora. Percorrendo questo circuito, potrete anche prevedere alcune tappe per ammirare gli splendidi panorami con vista sulla Loira.  

Circuito Loira selvaggia e la Corniche angevine – 58km 

Cambiate prospettiva e venite ad ammirare i territori angioini dalla zona meglio conosciuta come Corniche angevine. Qui potrete scoprire la denominazione Anjou-coteaux-de-la-Loire. Tappa immancabile del tour, l’isola di Béhuard, l’unica isola abitata della Loira.  

Circuito colline e panorami del Layon 86km  

Tra i colli del Layon, sarà facile cedere al fascino di paesini autentici e dei viticoltori della regione che, con passione, vi racconteranno il loro mestiere. Percorrete la valle del Layon e degustate il vitigno locale, lo chenin, che cresce sulle colline di scisto tra la Loira e il Layon. Da degustare: i vini amabili, quali il coteaux-du-layon o il bonnezeaux.     

Circuito del Castello di Brissac e vigneto dell’Aubance – 51km 

Durante questa escursione sul territorio dell’Aubance, avrete l’occasione di scoprire grandi vini rossi. È sempre in questa regione, il cui simbolo è di certo il Castello di Brissac, che è nata la denominazione l’anjou-villages-brissac. 
Approfittate di una vista mozzafiato sul fiume reale e sulle sue pendici viticole dalla diga della Loira tra Saint-Mathurin-sur-Loire e Angers.  

Circuito del Vigneto e del patrimonio dell’Haut-Layon 66km 

Grazie a questo percorso vi immergerete direttamente nella fonte del Layon che dà il nome ai vini amabili di Angiò: i coteaux-du-layon. Si tratta di vini rossi e rosé che iniziano a guadagnare terreno e sono indubbiamente da scoprire in questa regione viticola.   

Circuito dei Vigneti e dei villaggi trogloditi della regione di Saumur 90km   

A Saumur e nei suoi dintorni troverete i più bei villaggi trogloditi di Francia, ma anche alcune tra le più grandi case produttrici di vini delicatamente frizzanti. Lungo il percorso, lasciatevi conquistare dai paesaggi viticoli e dalle denominazioni saumur-champigny, saumur rosso e saumur bianco.