Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Angers, eccezionale patrimonio della Valle della Loira

Angers è la vera capitale dell'Angiò e possiede un patrimonio eccezionale: castelli, il centro storico, giardini e musei... Vi raccontiamo questi luoghi che ritmeranno la vostra visita di questa splendida città.  

Il Castello di Angers 

Luogo centrale ed emblematico della città, il Castello di Angers domina il Maine dal XIII secolo. Imponente alla vista, con le sue 17 torri e gli alti bastioni, continua a stupire non appena attraversato il ponte levatoio. All'interno, si scoprono giardini verdi che contrastano con la pietra bianca di tufo dei vari edifici. Ma è in una delle sale del castello che è nascosto il suo vero tesoro: il famoso Arazzo dell'Apocalisse. Un arazzo lungo 140 metri, commissionato da Luigi I d'Angiò intorno al 1375 e di cui ben 103 metri sono oggi esposti ad Angers. Si tratta della più grande collezione di arazzi medievali del mondo. 

I castelli nei dintorni di Angers 

A soli 20 minuti in auto, avrete l'opportunità di vedere il cosiddetto "Gigante della Valle della Loira". Con i suoi 7 piani, il castello di Brissac è il più alto d'Europa. Ancora abitato dalla famiglia a cui appartiene, il castello è aperto al pubblico insieme ai suoi vasti giardini. Sempre a una ventina di minuti da Angers, ma questa volta a nord, si trova il castello di Plessis-Bourré. Vero e proprio gioiello della Loira, il castello è circondato da una vasta distesa d'acqua che gli conferisce il suo gran carattere. È stato utilizzato come set cinematografico per il film “La favolosa storia di Pelle d’Asino”.

Il centro storico gotico angioino 

Camminando per le stradine acciottolate del centro città, si è immediatamente immersi nell’atmosfera medievale che avvolge Angers. Vi imbatterete in molte case a graticcio, tra cui una che merita assolutamente di essere vista: La Casa di Adamo. Con i suoi divertenti personaggi, è l’edificio che più spicca nel cuore della città.  

La Cattedrale Saint-Maurice  

Sullo sfondo di un enorme viale che porta fino al fiume Maine, la cattedrale si impone con il suo profilo slanciato. Il portale e la facciata della Chiesa, che è possibile ammirare dalla scalinata della Montée Saint-Maurice, fanno parte degli elementi gotici che caratterizzano Angers. La cattedrale ha conservato le sue vetrate del XII secolo e ospita un'importante collezione di arazzi.   

La Galleria David d’Angers 

Questa galleria d'arte è una miscela eccezionale di modernità e architettura del XIII secolo. Il suo enorme tetto di vetro contemporaneo lascia entrare la luce e mette in evidenza le opere dello scultore David d'Angers. Dopo la visita, potrete fare una passeggiata nel giardino delle Belle Arti e una pausa all’ombra del chiostro Toussaint.