Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Da non perdere: Una fortezza del III Millennio

Dall'anno mille fino ai nostri giorni, la fortezza ha lanciato una sfida al tempo! Ancora oggi riesce a dar prova di un'incredibile giovinezza sia per i lavori di restauro a cui è stata sottoposta sia ai dispositivi tecnologici capaci di offrire le più appassionanti visite interattive.

La storia di Chinon non si ferma nemmeno nel terzo Millennio grazie al percorso di valorizzazione del sito. Non solo attraverso lavori di restauro partiti nel 2000, ma soprattutto per la scelta di dotarsi di numerosi dispositivi interattivi che rendono la visita appassionante e indimenticabile.

Ai visitatori viene consegnata una guida: la sua copertina contiene un chip che attiva l'insieme dei dispositivi multimediali all'interno del castello, delle torri e del parco. Le otto sale del Castello di Mezzo sono state rivisitate al servizio di una scenografia originale che inizia da un percorso-spettacolo, con protagonisti Folco IV d'Angiò, Enrico II dei Plantageneti, Filippo Augusto e Giovanna d'Arco. Diversi giochi di luce svelano i dettagli architettonici delle torri e le registrazioni audio raccontano gli eventi fondamentali che vi hanno avuto luogo. Anche nel parco troverete le postazioni audio, che tramandano la storia sui Templari, su Giovanna d'Arco e sulla costruzione durante il Medioevo ... Di recente, i visitatori possono disporre di un Ipad che propone 9 diversi percorsi interattivi, ognuno specifico per ogni tipo di pubblico.

Per finire, la fortezza di Chinon vi invita a partecipare al suo Escape Game in una delle torri, chiamato “Il segreto di Riccardo Cuor di Leone”. Enigmi da risolvere e codici da decifrare sono le sfide per i più coraggiosi.
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira