Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Visite insolite

Voglia di una visita insolita? Che sia a bordo di un trenino minerario o turistico, a dorso di un elefante meccanico o un sottomarino, in Valle della Loira, i bambini impareranno divertendosi. Ecco un piccolo panorama delle visite più insolito de fare in famiglia nella regione.  

Sottoterra o a bordo di un treno … 


Appuntamento a 126 metri sotto il suolo alla Mine Bleue (La Miniera Blu)! Perché blu? Perché da essa si estraeva, negli anni 30, l’ardesia del sito di La Gâtelière. Una volta sottoterra (dove si arriva con l’ascensore o la funivia), un trenino minerario vi guiderà, con tutta la vostra famiglia, sulle tracce dei minatori di un tempo.

Un altro trenino sul quale salire a bordo è il treno turistico della Valle del Loir, un autotreno risalente agli anni ’50. In partenza da Thoré-La-Rochette, vi porterà alla scoperta del paesino trogloditico di Trôo e dei suoi abitanti.

A Saint-Nazaire, sarà il sottomarino Espadon farà divertire i più piccoli. Ammarato nella conca fortificata del porto, non si trova veramente sott’acqua, ma a galla, la fantasia traboccante dei bambini e gli effetti sonori li trasporteranno rapidamente sotto l’oceano.
 

Universi da favola


Sull’isola di Nantes, l’elefante è così grande da poter accogliere, sul suo dorso, non men di 50 passeggeri. Arrampicatevi in fretta, a 12 metri dal suolo, vi porterà alla scoperta di altre moltissime attrazioni stupefacenti presenti negli antichi cantieri navali come il Carrousel des Mondes Marins (il Carosello dei Mondi Marini)o la Galerie des machines (La Galleria delle Macchine)! 

Altro luogo magico è la Maison de la Magie(La Casa della Magia), a Blois, proprio di fronte al prestigioso castello. I bambini vi scopriranno i grandi trucchi e le illusioni dei prestigiatori, attraverso esposizioni e spettacoli.

Gli enigmi continuano al Castello degli Enigmi, a Fréteval. Il Castello di Rocheux vi invita a diventare degli abili investigatori con una caccia al tesoro (a partire dai 4 anni). L’obiettivo? Trovare il tesoro del Re Filippo Augusto, uno dei primi Re di Francia.