Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Nuovi orti-giardino

La nuova fattoria biologica della Tenuta di Chambord continua a perseguire il suo obiettivo: produrre frutta e verdura a chilometro zero e incoraggiare la presa di coscienza sui benefici di un’agricoltura ragionata. 

Comprare l’insalata al cuore della tenuta di Francesco I è ormai possibile! Il Castello di Chambord ha creato un orto-giardino seguendo i principi dell’agricoltura biologica, ecologica e rigeneratrice dei suoli. In questo modo, tutt’intorno alle scuderie di Maurizio di Sassonia, sono già prodotti e rivenduti ai ristoranti locali una quarantina di verdure diverse. L’orto-giardino è un vero esempio di biodiversità e agricoltura a chilometro zero. Questo progetto mira a sensibilizzare il pubblico sul ruolo della permacultura nel contesto della protezione ambientale: quotidianamente gli agricoltori del castello conducono visite guidate tra i filari dei loro prodotti mettendoli a disposizione alla vendita. Si prevede sul lungo termine che questo primo appezzamento di 5000m2 si estenderà su più di sei ettari e, da quest’anno, con un campo dedicato all’agroforestazione e a un frutteto con orto.