Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

La valle del Loir

 

Per un soggiorno ben riuscito nel cuore dei vigneti, affidatevi ai territori denominati Vignobles & Découvertes. Vi propongono una selezione di cantine aperte per le visite con degustazioni e attività da scoprire, alloggi, ristoranti che abbinano vini e pietanze, visite di siti culturali ed eventi relativi al vino e al patrimonio locale. 

La valle del Loir, né completamente Turenna, né completamete Vendômois, è un'entità a sé stante, ai confini di tre dipartimenti. Sotto le denominazioni Pays d’Art et d’Histoire nonché Vignobles & Découvertes, questa campagna avvallata tra Tours, Le Mans e Angers, ospita numerose grotte trogloditiche, una straordinaria foresta e un raffinato piccolo patrimonio.
 

Una valle bucolica, tra foreste e manieri


Presso il Maniero de La Possonnière, casa natale del poeta Pierre de Ronsard, vi trovate ancora nel Loir-et-Cher. A Poncé-sur-Le-Loir, proprio lì accanto, siete già a Sarthe. In questa Petite Cité de Caractère, è ben rappresentato l’habitat trogloditico. Nascosto in un giardino alla francese, il suo castello Rinascimentale possiede una scalinata eccezionale, dalle volte a cassettoni finemente decorate.

Costeggiando la Loira verso ovest, arrivate a Ruillé, che condivide con Lhomme la denominazione Jasnières, esclusivamente a base di Chenin. Molto rinomato all'inizio del XX secolo, questo bianco minerale e fruttato fu uno dei primi a ottenere una denominazione di origine controllata, nel 1937. Per alcuni, questo bianco è da annoverarsi a ragione tra i più grandi del paese.

A due passi dalla foresta di Bercé, il borgo di Chahaignes possiede un ricco patrimonio rurale. Non perdetevi una visita nel piccolo museo della vigna di Lhomme. Adatta alle escursioni e alle passeggiate in famiglia, la foresta di Bercé è conosciuta per la bellezza delle sue querce tricentenarie!

Tra gli imprescindibili della Valle della Loira, si impone la Ville d’Art et d’Histoire di Vendôme. Da scoprire al meglio con un giro in barca sui suoi numerosi canali per svelarne i tesori (castello medievale, chiesa abbaziale, mercato coperto in stile Baltard…). 

Non perdete poi i paesi di Lavardin, annoverati tra  Les plus beaux villages de France e di Trôo che propone una vera e propria expérience trogolodytique nei meandri delle grotte di tufo (case abitate, museo, caffé letterario, cantine del viticoltore...).

Ad agosto, infine, Montoire-sur-le-Loir e il suo imperdibile Festival les Folklores du Monde vi aspetta per ammirare le evoluzioni di gruppi venuti da tutto il mondo che vi lasceranno disorientati. Ogni anno il programma prevede spettacoli, concerti, esposizioni e cene tradizionali.
 

Valle della Loira, piccole DOC e grandi vini


150 ettari totali, circa venti viticoltori…, una dozzina di alloggi con il marchio Vignobles & Découvertes e 13 ristoranti. Il vigneto della Valle della Loira, situato sulla riva settentrionale della Loira viticola, è una rappresentazione in scala della Francia del vino. Un territorio discreto ma con delle etichette singolari ed eccellenti.

La DOC Jasnières propone vini bianchi ottenuti da appezzamenti di chenin da un solo colle esposto a sud. Vinificati come secchi, demi-sec, morbidi o liquorosi, si avvicinano molto ai più grandi vini della Valle della Loira: un aspetto di un limpido giallo oro, aromi fiorati e fruttati con note di pietra focaia, frutta secca e miele nella stagionatura, una forte mineralità e un potenziale di invecchiamento di almeno quindici anni. 

La DOC Coteaux-du-Loir dà il nome a vini bianchi, rosati e sopratutto rossi. Questi ultimi devono la loro originalità alla predominanza del pineau d’aunis che ne favorisce la raffinatezza degli aromi di frutti rossi, pepe e spezie.

La DOC Coteaux du Vendômois, infine, produce vini rossi, rosati e bianchi, e ha come specialità un vino grigio, ricavato dal pineau d'Aunis dall'aspetto rosa pallido, un vino pepato e minerale, tipico della zona di Vendôme.

 
da scoprire anche
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira
Eventi
Ristorazione
le-manoir-de-st-quentin-restaurant-montoire©ADT41-L-Rothon-(11)

LE MANOIR DE SAINT-QUENTIN

Cucina tradizionale, Ristorante alta gastronomia - cucina raffinata
a circa 13 Km
MONTOIRE-SUR-LE-LOIR - 41
LE PONT

LE PONT

Cucina tradizionale, Bistrot / bar da vino, Ristorazione a tema, Ristorante alta gastronomia - cucina raffinata
a circa 24 Km
a partire da 25€ /pers.
THORE-LA-ROCHETTE - 41
Restaurant-de-la-Mere-Hamard--5-

RESTAURANT DE LA MERE HAMARD

Cucina tradizionale, Ristorazione a tema, Ristorante alta gastronomia - cucina raffinata
a circa 28 Km
SEMBLANCAY - 37
Epicurien-salle

L’EPICURIEN

Cucina tradizionale, Ristorante alta gastronomia - cucina raffinata
a circa 29 Km
a partire da 27€ /pers.
MONNAIE - 37
Visite
Possibilità di prenotazione online
plan-eau-la-coudraie-trehet©Marion-Mathieu-FD41

PLAN D'EAU DE LA COUDRAIE

Stagno - Palude, Lago, stagno, palude, Foresta
a circa 662 m
VALLEE-DE-RONSARD - 41
Possibilità di prenotazione online
Pecheurs©Phovoir-image-ADT41-(2)

PLAN D'EAU DE SAINT-QUENTIN

Stagno - Palude, Lago, stagno, palude
a circa 760 m
MONTOIRE-SUR-LE-LOIR - 41
Possibilità di prenotazione online
(1)manoir-de-la-possonniere-couture-sur-le-loir©CDT41-Mirphoto2012

MAISON NATALE DE RONSARD

Giardino di piacere
a circa 4 Km
a partire da 5€ /pers.
VALLEE-DE-RONSARD - 41