Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Vini d'Angiò e di Saumur

Benvenuti nel più grande vigneto della Valle della Loira! Punteggiato da colline, cantine trogloditiche e castelli, Angiò-Saumur vi offre una vasta gamma di vini. Bianchi secchi o liquorosi, rossi, rosé, frizzantini ... circa 30 denominazioni convivono qui, offrendovi una grandissima scelta di degustazione. 
 

Lo Chenin, vitigno dei vini bianchi di Angiò-Saumur


Il vitigno Chenin la fa da padrone nella regione. A lui dobbiamo tutti i buoni vini bianchi provenienti dal vigneto di Angiò-Saumur.
Bianchi secchi come l’Anjou, il Saumur o il Savennières. Al Castello di Serrant, degustate, in paricolare, la Coulée de Serrant, prodotta con i vigneti della tenuta.
Dolci e liquorosi i suoi vini sono letteralmente magigi in bocca, come i fantastici Coteaux-du-Layon.
Per quanto riguarda i vini un po' frizzanti, quali il Crémant de Loire, l’Anjou Fines Bulles o il Saumur Brut, la conduzione ideale per la loro degustazione è in una delle cantine trogloditiche, tipicità unica della regione. 
 

Vini rossi e rosé di Angiò-Saumur


Vini da scoprire durante una fuga enologica al ritmo della Loira e  delle sue colline, i mulini e la miriade di castelli presenti su queste terre.
I rossi, prodotti con il Cabernet Franc, il Cabernet Sauvignon e il Gamay, si trovano, fra gli altri ad Anjou, Saumur o Saumu-Champigny.
Freschi in bocca, i rosé del vigneto Angiò-Saumur sono vere piccole meravigle, come per esempio i Cabernet-d’Anjou, Rosé-d’Anjou, Rosé-de-Loire e Cabernet-de-Saumur.

Vini della Valle della Loira