Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

La Valle della Loira, paradiso della pesca

 

Tra stagni, laghi, canali, la Loira e i suoi affluenti, nella Valle della Loira non mancano di certo luoghi in cui pescare! Un'attività che è rimasta una vera professione per alcuni pescatori della Loira. Che siate amatori o fini conoscitori di quest'attività, munitevi di canna da pesca e cercate di prendere sandre, carpe e altri lucci...
 

La pesca nella Valle della Loira


La Loira ospita numerose specie di pesci tra i quali sandre, lucci e carpe. Sulle rive dell fiume o sull'acqua, in barca, lasciatevi sedurre dalla tranquillità di questa attività. Almeno finché un pesce non abbocca all'amo! A voi la scelta, poi, se tenerlo o liberarlo...

Ruscelli, affluenti della Loira, laghi e stagni sono tutti adatti alla pesca, come ad esempio la Mayenne, il lago Rillé e i laghi di Sologne, dove si può pescare la carpa.

Nei canali troverete sandre e carpe, come nel  canale di Briare o nel canale di Orléans, che attraversa la foresta della tenuta. Una foresta che conta anche molti stagni, habitat di persci carnivori come il luccio o l'enorme pesce persico.
La pesca prosegue fin dentro all'Oceano, naturalmente. Nell'estuario e lungo la costa di Jade, le tipiche pêcheries (capanni attrezzati per la pesca) punteggiano il litorale di Saint-Brevin e Saint-Nazaire. Custodi della tradizione, questi capanni in legno, simili a strane palafitte, consentono alla pêche au carrelet (equivalente della pesca con trabocco) di sopravvivere.
 

In città, notturna o guidata: pesca insolita


La pesca cittadina o street fishing consiste nel pescare in città! Provate l'esperienza alla ricerca della sandra in un'emblematica città della Valle della Loira come Orléans.

E perché non provare in notturna? Nell'isola Saint Aubin o a Saint-Mathurin sur Loire, diventate nottambuli e aspettate che la carpa venga a voi...

Per iniziarvi infine a tutte le tecniche della pesca, fatevi accompagnare da un istruttore professionista, che potrà insegnarvi la pesca al colpo o la pesca sportiva (quella di un enorme siluro di  2 metri e 100 kg per esempio!). Si organizzano anche laboratori di pesca nella natura per i bambini. 
 

La pesca: un'attività regolamentata


Prima di pescare, è necessario che vi muniate di una cartina di pesca, per una o più giornate, al bisogno. Fate attenzione quindi a rispettare le norme in vigore (dimensioni legali di pesci catturabili, periodi di interdizione...).

È utile sapere inoltre che la pesca è proibita in alcuni laghi, come nel lago di Grand-Lieu, dove l'autorizzazione alla pesca è valida solo per alcuni pescatori del luogo.
 
Per saperne di più consultate ii siti delle Federazioni di pesca: