Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Da Nantes a Amboise, le isole abitate della Valle della Loira

Le isole sulla Loira sono tantissime, alcune delle quali abitate. Dalla favolosa isola di Nantes con le sue Macchine, fino all'isola d'oro di Amboise tra due bracci del fiume. Venite a scoprire anche l'isola d'oro di Béhuard e l'isola di Offard!
 

Nantes: un'effervescente isola della Loira


Molto animata, la grande isola di Nantes emerge maestosa dalle acque della Loira. Il suo Grande Elefante che barrisce ai passanti si trova giusto a fianco delle cosiddette Machines, le Macchine dell'isola. Venite a scoprire la modernissima isola di Nantes, un tempo portuale, dove potrete ammirare l'architettura firmata da grandi nomi quali Jean Nouvel, Christian de Portzamparc ... Capolugogo delle scuole d'arte, potrete ammirare anche gli Anneaux de Buren (gli anelli di Buren), prima di andare a bere qualcosa all'Hangar à Bananes (l'Hangar delle Banane).
 

Due isole d'oro nel cuore della Loira


A una trentina di chilometri da Nantes, a Le Cellier, troverete un'isola completamente diversa: l'isola d'oro. In un'atmosfera fuori dal comune, essa ospita un campo da golf con due percorsi (9 e 18 buche)

Ad Amboise, invece, un'altra isola d'oro vi accoglierà a braccia tese! Letteralmente abbracciato dalla Loira, sull'isolotto campeggia qualche abitazione, giusto di fronte allo splendito castello. Tantissimo tempo fa, nel 503, il re dei Franchi Clodoveo firmò sull'isola un trattato di pace con il re dei Visigoti Alarico. Per dormire e mangiare, vi sono proposte diverse soluzioni: il campeggio o uno degli alloggi  Ethic Etapes.
 

L'isola di Béhuard e l'isola di Offard: due isole senza tempo


Petite Cité de caractère, l’isola di Béhuard è una piccola meraviglia bagnata dalle chete acque della Loira. Tranne quando il fiume reale decide diversamente, inondando i borghi durante le piene invernali! Unico comune a essere un'isola, il suo fascino è innegabile fin dalle porte di questo grazioso paesino. Inerpicata su uno scoglio, la cappella Notre Dame fu un tempo luogo di pellegrinaggio. Sul corso della Loira, un grazioso lungofiume costellato da splendide residenze.

Saumur, nel cuore della Loira, sorge l'isola di Offard, quasi a guardia del maestoso castello. Lasciatevi sedurre da questo luogo e, perché no, passateci qualche notte! Il campeggio dell'isola vi fa la promessa di sogni sotto le stelle.