Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Tesoro nascosto: I segreti delle porte nascoste

Anche voi avete sognato di dileguarvi dietro le porte segrete dei castelli? Il Castello di Sully-sur-Loire vi offre l’opportunità di scoprire i misteri dei suoi fossati, dei corridoi nascosti e delle stanze ancora chiuse al pubblico.

Tutti i castelli nascondono dei misteri e quello di Sully non fa eccezione. Ma vi verranno svelati in occasione della speciale visita su prenotazione. Inizialmente verrete introdotti nelle viscere del castello, nelle profondità sotterranee usate originariamente come cannoniera che venne riconvertita in prigione e in seguito, nel XVII secolo, in ghiacciaia. Purtroppo le scale che portano al livello dei fossati sono completamente rovinate: l’ultima proprietaria del castello, la marchesa de Bausset-Roquefort, credendo di trovare un tesoro nascosto nelle mura, li fece scavare e scandagliare uno per uno. Vennero chiamati alcuni sommozzatori per sondare i fossati, e non esitò a rivolgersi alla radioestesia, al mesmerismo e persino alla chiaroveggenza!

Continuerete la vostra visita oltre le porte nascoste della Sala d’Onore che conducono al corridoio di servizio dei domestici, collegato con gli appartamenti, la stanza del re e del suo sontuoso guardaroba. Il tour prosegue sulle piombatoie, verso la Sala della Guardia con la sua magnifica struttura in legno di quercia di 615 anni. Di solito chiuso al pubblico, scoprirete il dormitorio delle guardie del re dove il tempo sembra essersi fermato … potrete così ammirare un’autentica tenda strappata ancora appesa dal XVIII secolo.
 
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira