Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Curiosità: Giovanna d’Arco a Chinon

Un incontro che cambiò la Storia di Francia. Nel 1492, Giovanna d’Arco arriva a Chinon per incontrare il Delfino Carlo VII e convincerlo a sostenerla nella liberazione di Orléans dalla dominazione inglese.

Fra i numerosi avvenimenti decisivi nella Storia di Francia, l’incontro fra Giovanna d’Arco e Carlo VII è stato fondamentale per le sorti dello Stato. Il Delfino aveva perso ogni speranza di riprendere il potere. Si parlava però di una giovane della Lorena che aveva ricevuto il messaggio divino di salvare il re e il Paese intero. La ricevette, dunque, a Chinon, il 25 febbraio 1429. La fede e il coraggio della pulzella di 17 anni persuasero il re ad affidarle il suo esercito per liberare Orléans. Venne sottoposta a un esame per accertare la sua verginità. Confermata così la sua buona fede, la ragazza ebbe una seconda udienza di fronte al re, chiamata del “segno”, seguita dalla presentazione ufficiale. Giovanna donò al re una corona d’oro, segno concreto della sua promessa che lo porterà fino alla consacrazione come sovrano.

L’esercito si riunì a Blois, da dove Giovanna lo guidò fino a Orléans, liberandola. La profezia si era rivelata vera: la giovane vergine aveva liberato il Paese dal giogo degli inglesi e portato il Delfino a diventare re di Francia. Il 17 luglio 1429 Carlo VII venne incoronato a Reims, con accanto l’orgogliosa Pulzella e il suo vessillo.

 
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira