Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Il ritorno del guéridon del principe Girolamo Bonaparte al Castello di Villandry

Il Castello di Villandry ha appena acquisito un oggetto di grande valore: un guéridon in stile Impero ordinato da Girolamo Bonaparte all’epoca in cui visse al castello. 

Il Castello di Villandry ha acquisito la sua importanza e la sua singolarità grazie agli innumerevoli proprietari che vi si sono susseguiti e che hanno cercato di impreziosirlo con tutto il prestigio della loro specifica epoca. Fu il caso, per esempio, di Girolamo Bonaparte, fratello cadetto dell’imperatore, che ha abitato il castello proprio nel fulcro del periodo imperiale. Ordinò, allora, un guéridon del mastro falegname Jacob-Desmalter. Questo pezzo d’eccezione è interamente placcato in mogano, con il piano adornato da nove medaglioni in porcellana blu, provenienti dalla Manifattura di Sèvres. I piedi presentano fregi di foglie di alloro a mo’ di spiga, applicati a pattine in mogano a forma di zamba di leone: un lavoro di estrema finezza. Dopo la partenza di Girolamo Bonaparte, il guéridon splendette per un secolo tra le mura del castello prima di essere venduto. Il Castello di Villandry lo ha appena riacquistato per esporlo nel suo luogo di originie, il gabinetto di lavoro di Joachim Carvallo. Una preziosa acquisizione per il castello e per l’insieme del Patrimonio francese.