Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Tesoro nascosto: Il Salone Orientale

Se è vero che ogni castello nasconde il proprio tesoro, quello di Villandry arriva dall’Oriente. Grande come un soffitto, ricorda i palazzi saraceni: la cupola in stile mudéjar del Salone Orientale aggiunge al suo grande fascino un tocco esotico.

State visitando le sale del pianoterra dalle decorazioni francesi quando, arrivati all’estremità dell’ala nord-est, entrate stupiti in un salone orientale! La stanza porta questo nome per il suo soffitto in stile mudéjar, tipico dell’arte ispano-moresca, con una cupola a cassettoni proveniente dal palazzo dei duchi di Maqueda, costruito nel Quattrocento a Toledo. Quando venne distrutto nel 1905, Joachim Carvallo riuscì a ottenere parte del soffitto, composto da 3600 parti in legno. Per ricomporlo a Villandry fu necessario un anno intero. Il soffitto venne lavorato da artigiani mori per volere di alcuni spagnoli cattolici. Gli elementi scolpiti rispecchiano il sincretismo dell’epoca: conchiglie simbolo di Santiago di Compostela, corde francescane, stelle arabe a otto punte.

Una meraviglia messa ancora di più in valore dalla stanza spoglia, dove sono esposti solamente alcuni quadri del Marchese De Castellane. Le tele rappresentano quattro scene della vita della Sublime porta in Turchia e ricordano la carriera diplomatica del Marchese De Castellane, ambasciatore di Francia e di Luigi XV presso il sultano.
 
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira