Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Curiosità: Gli astrologi di Caterina de’ Medici

Veniva soprannominata “la Regina Nera” per una buona ragione: era, infatti, molto interessata all’esoterismo e all’astrologia. Il castello di Chaumont è stato teatro di un evento che predisse la fine della dinastia dei Valois.

La regina Caterina de’ Medici, superstiziosa fin dalla più tenera età, amava circondarsi di maghi e astrologi, fra i quali Cosimo Ruggieri e Nostradamus. Erano parte integrante della corte e partecipavano attivamente alle questioni di Stato, seguendo la regina nei suoi viaggi.

Si narra che Caterina chiamò al castello di Chaumont il fiorentino Ruggieri, che predisse la fine della dinastia dei Valois e la presa del potere dei Borboni. La magia utilizzata per sostenere la sua profezia fu davvero sorprendente: in uno specchio fece apparire i volti dei tre figli della regina, che avrebbero poi regnato a loro volta. Ogni volto, dice la leggenda, avrebbe girato su stesso tante volte quanti sarebbero stati gli anni del regno di ognuno. Il maggiore, Francesco II, girò una sola volta e scomparve; un anno più tardi, infatti, morì. Il secondo, Carlo IX, girò ben tredici volte e regnò realmente per tredici anni. Per ultimo, Enrico III, girò quindici volte, corrispondenti ai quindici anni di regno prima dell’arrivo di Enrico di Borbone, successivamente Enrico IV di Francia.

È difficile stabilire se sia mito o realtà, ma l’astrologo è sicuramente stato ospite al castello, perché il suo nome si trova su una delle camere. Inoltre è stato trovato un suo presunto ritratto risalente al XVII secolo.
 
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira