Chiudi
www.valdeloire-france.com utilizza cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Navigando su questo sito, l'utente accetta

Tesoro nascosto: Scuderie d’eccezione

Fra le novità apportate dalla coppia De Broglie, ricordiamo le magnifiche scuderie, ancora in perfetto stato. Entrate in questa magnifica costruzione dedicata ai cavalli e scoprite le sue installazioni che esibiscono elementi di bardature e una collezione di veicoli trainati da cavalli.

Alla fine del XIX secolo, il cavallo è il protagonista del mondo aristocratico perché rappresenta il prestigio delle élite mondane. Ogni famiglia aristocratica doveva imperativamente possedere una scuderia; perciò i De Broglie si sono impegnati per avere le scuderie più sontuose d’Europa! Nel 1877, quindi, il principe e la principessa scelgono Paul-Ernest Sanson per la costruzione di un meraviglioso palazzo equestre. L’architetto progetta per le scuderie un sistema di illuminazione elettrica ad arco, un elemento moderno che all’epoca possedevano solo l’Opéra Garnier e l’Hôtel de Ville di Parigi.

L’enorme scuderia è divisa in più sezioni, ognuna legata alla funzione precisa del cavallo: da traino, purosangue, pony, cavalli per gli ospiti. Potrete visitare gli spazi dedicati alle cucine, alla bardatura da lavoro e a quella da gala, dove si può ammirare una magnifica collezione di elementi di bardatura, alcuni provenienti dalla grande casa Hermès.
All'interno della rimessa, per le vetture trainate da cavalli, sono esposti quattro straordinari modelli appartenuti al principe e alla principessa De Broglie: una Petit-Duc, una Vis-à-Vis, una Landau e una Omnibus. Potrete ammirare persino un pezzo estremamente raro: una Berlina di Gala imbottita di seta blu, progettato da Ehrler per il principe Nicolas Orlov.
 
Gli alloggi in prossimità
Hotel, B&B, campeggi, agriturismi, roulotte ... Scoprite tutte le nostre proposte di alloggio per un soggiorno in Valle della Loira